Cheesecake Lotus senza lattosio senza cottura senza uova


Se siete degli amanti dei biscotti Lotus, allora non perdetevi questa ricetta!
I Lotus Biscoff sono dei biscotti naturali senza latte e senza uova. Il profumo ricorda quello dei biscotti speziati autunnali, il gusto è un mix di caramello e cannella. Qualche giorno fa mi è stata regalata la crema spalmabile a base di biscotti Lotus e ho deciso di provare a preparare questa cheesecake.

Ingredienti

BASE (diametro 20 cm)

  • 300 g Lotus Biscoff
  • 125 g burro senza lattosio o vegetale

CREMA

  • 500 g formaggio spalmabile senza lattosio
  • 100 g zucchero a velo
  • 200 g crema Lotus
  • Vaniglia
  • 300 ml panna vegetale da montare

DECORAZIONE

  • Crema Lotus
  • Lotus sbriciolati e interi

Preparazione

  1. Sbriciolate i biscotti Lotus in una ciotola. Sciogliete il burro e unitelo ai biscotti con l’aiuto di una forchetta. Mettete il composto in una tortiera di 20 cm e compattatelo. Fate riposare in frigo per 30 min.
  2. Nel frattempo preparate la crema. Montate la panna in una ciotola e mettetela da parte.
  3. In un’altra ciotola, unite, con una frusta, formaggio spalmabile, zucchero a velo, vaniglia e crema Lotus. Assaggiate il composto e se gradite un gusto più deciso aggiungete crema Lotus.
  4. Con una spatola, incorporate al composto la panna montata facendo movimenti dal basso verso l’alto.Fate risposare la torta in frigo almeno 4-5 ore.
  5. Sciogliete al microonde la crema Lotus, fatela raffreddare e versatela sulla cheesecake ormai compatta. Sbriciolate dei biscotti Lotus sopra la crema o decorate come preferite

Pizza Flower: pizza a forma di fiore senza lattosio


Oggi vi mostro come realizzare una pizza a forma di fiore, coi petali ripieni di mozzarella e dolce sardo senza lattosio e la parte centrale ripiena di crescenza senza lattosio e radicchio. Questo piatto è semplice ma perfetto per stupire amici e parenti, che, per assaggiarla, staccheranno i petali dal fiore, facendo filare la mozzarella. Una volta staccati tutti i petali, verrà tagliata la parte centrale che rivelerà un ripieno a sorpresa.

Ingredienti

  • 2 sfoglie rotonde di pasta sfoglia
  • Sugo
  • 1 mozzarella senza lattosio
  • 50g Dolce Sardo senza lattosio
  • Una manciata di radicchio
  • 50g crescenza senza lattosio
  • Semi (di chia, di sesamo o di papavero)

Procedimento

  1. Stendere la prima sfoglia su una teglia. Disegnare un cerchio esterno col sugo,aggiungere mozzarella e dolce sardo. Tracciare superficialmente, con l’aiuto di una tazza, un cerchio al centro della sfoglia e posizionare la crescenza senza lattosio e sopra il radicchio tagliato finemente.
  2. Stendere la seconda sfoglia sopra la prima. Poggiare la tazza sul ripieno di radicchio e premere i polpastrelli sia ai lati del cerchio centrale, sia intorno alla sfoglia in modo da sigillare i ripieni. Fare 4 incisioni nella sfoglia in modo da dividerla in 4 triangoli uguali, dividere ciascun triangolo in due parti uguali.
  3. Arrotolare in senso orario ciascuna estremità fino ad ottenere un fiore. Spargere sul cerchio centrale semi di papavero, di sesamo o di chia. Spennellare la sfoglia con un uovo sbattuto.
  4. Infornare a 180°C per 10 minuti circa.

 

Cheesecake cioccolato e burro di arachidi senza lattosio

Con l’autunno arriva anche la voglia di uno degli alimenti più golosi del mondo: il cioccolato. Questa cheesecake senza cottura, dal gusto che ricorda quello dei cioccolatini Snickers, è perfetta per chi desidera un dolce cioccolatoso, ma comunque fresco, ed è intollerante al lattosio.

Ingredienti

Base

  • 250 g oro saiwa
  • 140 g burro senza lattosio (o margarina vegetale)

Mousse al cioccolato

  • 350 g formaggio spalmabile senza lattosio
  • 200 ml panna vegetale da montare
  • 100 g cioccolato fondente
  • 120 g zucchero a velo
  • 2 cucchiai crema di nocciole (Valsoia o Nocciolata Rigoni)

Copertura

  • 480g burro di arachidi
  • 120g zucchero a velo




Torta twix senza lattosio

Se sei un amante del connubio cioccolato-caramello salato adorerai questo post. In pochi passaggi e pochi ingredienti otterrai una torta golosa e di grande effetto di cui ti innamorerai al primo assaggio e non potrai più farne a meno. Se si avvicina il tuo compleanno o una cerimonia, prendi nota di ingredienti e passaggi per realizzare una torta da wow con cui stupirai tutti ma comunque facile.
Questa ricetta è nata per caso quando ho postato nelle mie storie instagram  una foto con tutte le Miniatures Mix (Mars, Bounty, Twix, Snickers, Milkyway) e ho chiesto ai miei followers quale dovessi inserire nel mio prossimo dolce. Il Twix ha vinto a pari merito col Bounty e ho deciso di realizzare questa torta Twix composta da due pan di spagna al cacao, ganache al caramello salato e decorazione con Lotus Biscoff e pezzettini di Twix. Per realizzare i due pan di spagna ho diviso l’impasto in due tortiere da 20 cm, in modo che la torta finale risultasse più alta. Per la salsa al caramello salato ho utilizzato la mia ricetta facilissima senza lattosio che trovi qui, altrimenti puoi comprarla già pronta. Tutti gli ingredienti della ricetta sono senza lattosio ad eccezione dei Twix in cima che potete sostituire con gocce di cioccolato fondente.

TORTA TWIX

Ingredienti

Torta al cioccolato

  • 280 g farina 00
  • 80 g cacao in polvere
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 300 g zucchero semolato
  • 90 g zucchero di canna
  • 240 ml latticello (220 ml latte senza lattosio + succo di metà limone)
  • 180 ml olio di semi
  • 3 uova

Ganache al caramello salato

Decorazione

  • pezzetti di twix
  • biscotti Lotus Biscoff
  • extra salsa al caramello salato

Preparazione

  1. Accendi il forno a 180°C. Imburra due teglie del diametro di 20 cm. In una ciotola unisci gli ingredienti liquidi (latticello,olio, uova, vaniglia) e mescola. In un’altra ciotola setaccia la farina con il cacao e il lievito.Aggiungi lo zucchero e mescola.
  2. Unisci a poco a poco il mix di farina all’altro e mescola fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Dividi l’impasto in parti uguali in due teglie e tienile in forno per circa 30 minuti o finché, infilando lo stecchino, questo risulta asciutto. Dopo 10 minuti estrai le torte dalla teglia e lasciale raffreddare prima di guarnirle. Potrebbe essere necessario tagliare la parte superiore per livellarle.
  4. Per preparare la ganache, metti il burro in una ciotola larga e sbattilo con una frusta finché non diventa cremoso. Aggiungi a poco a poco lo zucchero a velo e poi la salsa al caramello salato e continua a sbattere finché non ottieni un composto liscio e cremoso.
  5.  Aggiungi metà della ganache al caramello salato sopra la prima torta, posiziona poi la seconda sopra questa.Guarnisci la parte superiore della seconda torta con la seconda metà della ganache, decora con pezzettini di Twix, Lotus sbriciolati e schizzi di salsa al caramello salato.




Salsa al caramello salato senza lattosio

Chi mi conosce sa che non mi attirano i dolci stucchevoli, eccessivamente zuccherini e che preferisco sempre mangiare cibi salati. L’aspetto che mi affascina di più della pasticceria è l’unione del dolce con una punta di salato. Il caramello salato ne è l’esempio: la dolcezza dello zucchero caramellato viene contrastata e addirittura esaltata dalla presenza del sale, che fa acquisire alla salsa un sapore pungente. Questa salsa può essere utilizzata per accompagnare crepes e gelati, per la decorazione di torte e cupcakes. Avete mai provato a farla a casa? La ricchezza dei sapori, la texture setosa, la consistenza cremosa di questa versione non sono minimamente comparabili con quella che si trova in negozio. Oggi vi mostrerò come realizzarla con pochi passaggi e solo 3 ingredienti.

SALSA AL CARAMELLO SALATO

Ingredienti

    • 300 g di zucchero semolato
    • 60 g burro senza lattosio a temperatura ambiente
    • 120 ml panna vegetale per dolci a temperatura ambiente
    • 1 cucchiaino di sale

Preparazione

  1. Mettere lo zucchero semolato in una padella antiaderente e scaldare a fuoco medio finché non si scioglie, mescolando ogni tanto e facendo attenzione a non bruciarlo.
  2. Quando assume una colorazione dorata, aggiungere il burro a pezzetti e mescolare finché non ottenete un composto omogeneo.
  3. Togliete la padella dal fuoco e aggiungete pian piano la panna, mescolando velocemente. Rimettete la padella sul fuoco e scaldate per 30 secondi finché non ottenete una crema liscia.
  4. Aggiungete il sale e spegnete il fuoco.
  5. Lasciate raffreddare per 15 minuti prima di metterlo nel contenitore che preferite.

Potete conservare la salsa in frigorifero per qualche settimana e scioglierla qualche secondo al microonde quando vi occorre.